"Siamo in ascensore, puoi spegnere la sigaretta?": come risposta gli punta il coltello alla gola

Un palermitano è stato denunciato dalla polizia a Piacenza. Ha estratto un coltello e minacciato di morte il marocchino che stava salendo con lui

Una semplice richiesta - peraltro più che legittima - ha scatenato la peggiore delle reazioni. Un palermitano è stato denunciato dalla polizia di Piacenza dopo avere minacciato un marocchino.

Tutto è nato da una richiesta: "Scusa, puoi smettere di fumare che siamo in ascensore?". E’ bastato questo per fare andare su tutte le furie un palermitano di 65 anni, che per tutta risposta ha estratto un coltello e minacciato di morte il marocchino che stava salendo con lui. E' successo ieri pomeriggio, venerdì 25 gennaio, in un palazzo di Piacenza, in via Marinai d’Italia.

Il palermitano - come riporta lo storico giornale locale Liberta.it - "vanta" precedenti per droga. L'uomo è stato fermato poco dopo dagli agenti della Volante. Addosso aveva un coltello. E' stato denunciato per minacce aggravate e per porto abusivo di coltello.

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento