In strada a notte fonda ma doveva scontare una pena per furto: arrestata

In manette una ragazza palermitana di 21 anni a Sant'Agata di Militello. Su di lei pendeva un ordine di carcerazione della Procura di Milano. La giovane è stata trasferita nel carcere messinese di Gazzi

Si aggirava con fare sospetto in piena notte in una zona periferica di Sant'Agata Militello. Un comportamento strano che ha insospettito gli agenti di una volante che hanno quindi fermato una ragazza palermitana. Si tratta di Erika Minardo, 21 anni, che, secondo quanto risultato dagli accertamenti, risultava destinataria di un provvedimento di carcerazione emesso lo scorso 11 settembre dalla Procura di Milano. E' successo nella notte tra venerdì e sabato.

La giovane in realtà deve ancora espiare un residuo pena di  10 mesi e 28 giorni di reclusione poiché ritenuta colpevole del reato di furto aggravato. La 21enne palermitana è stata trasferita quindi trasferita nel carcere messinese di Gazzi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Si accascia per terra e non si rialza più, uomo muore sotto i portici di piazzale Ungheria

  • Foro di Palermo in lutto, muore improvvisamente avvocato

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento