Villa Sofia e Cervello a corto di organico, al via la selezione per medici di Pronto soccorso

Saranno destinati alle aree di emergenza adulti. I contratti saranno a tempo determinato. Il direttore generale Walter Messina: "E'una procedura straordinaria di reclutamento, contiamo a breve di far partire anche la selezione a tempo indeterminato"

Opportunità di lavoro nei Pronto soccorso (adulti) di Villa Sofia e del Cervello. E’ partita la selezione pubblica, per soli titoli, per l’assunzione a tempo determinato di medici per i due nosocomi. Pubblicato sul sito aziendale www.ospedaliriunitipalermo.it il bando per poter partecipare alla procedura selettiva, avviata con carattere di urgenza, per la formulazione di un'apposita graduatoria.

La domanda deve essere presentata entro il 16 dicembre. Per partecipare occorre la laurea in Medicina e chirurgia con relativa specializzazione in Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza e iscrizione all’albo dell’Ordine dei medici.

"Si tratta – spiega il direttore generale Walter Messina – di una procedura straordinaria di reclutamento per far fronte alle carenze di organico delle due aree di emergenza. Contiamo a breve di far partire anche la selezione a tempo indeterminato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

Torna su
PalermoToday è in caricamento