Sposini donano i loro regali di nozze, l'ospedale dei bambini si fa più bello

Grazie alla generosità di Lello Airò Farulla e Nadia Lo Curcio, al Di Cristina è nata una nuova area giochi con tavoli e sedie a misura di bambino e coloratissimi dipinti alle pareti

I nuovi arredi dell'ospedale Di Cristina

L'ospedale "Di Cristina" cambia look grazie alla generosità di due sposini. Lello Airò Farulla e Nadia Lo Curcio, che hanno detto il fatidico "sì lo voglio" lo scorso 8 settembre, hanno deciso di devolvere alla struttura sanitaria di piazza Leotta Nicola il denaro ricevuto come regalo di nozze.

Un gesto da ammirare grazie al quale le stanze dei piccoli pazienti da ieri sono diventate molto più accoglienti. Al Di Cristina è stata realizzata una nuova area giochi con tavoli e sedie a misura di bambino sulle cui pareti sono stati dipinti dei bambini di varie etnie che si tengono per mano e simpatici animali marini sono comparsi sulle pareti delle stanze della nuova area d'emergenza. 

"Grazie a Lello e a Nadia, nuovi colori e pupazzi per i bambini di Ismep sempre più nel cuore di Palermo", commenta il direttore sanitario Giovanni Migliore.