Sposini donano i loro regali di nozze, l'ospedale dei bambini si fa più bello

Grazie alla generosità di Lello Airò Farulla e Nadia Lo Curcio, al Di Cristina è nata una nuova area giochi con tavoli e sedie a misura di bambino e coloratissimi dipinti alle pareti

I nuovi arredi dell'ospedale Di Cristina

L'ospedale "Di Cristina" cambia look grazie alla generosità di due sposini. Lello Airò Farulla e Nadia Lo Curcio, che hanno detto il fatidico "sì lo voglio" lo scorso 8 settembre, hanno deciso di devolvere alla struttura sanitaria di piazza Leotta Nicola il denaro ricevuto come regalo di nozze.

Un gesto da ammirare grazie al quale le stanze dei piccoli pazienti da ieri sono diventate molto più accoglienti. Al Di Cristina è stata realizzata una nuova area giochi con tavoli e sedie a misura di bambino sulle cui pareti sono stati dipinti dei bambini di varie etnie che si tengono per mano e simpatici animali marini sono comparsi sulle pareti delle stanze della nuova area d'emergenza. 

"Grazie a Lello e a Nadia, nuovi colori e pupazzi per i bambini di Ismep sempre più nel cuore di Palermo", commenta il direttore sanitario Giovanni Migliore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • È buona norma fare le donazioni sotto anonimato, altrimenti...

  • gran bel gesto. bravi ragazzi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lutto nel mondo della cultura: è morto lo scrittore e giornalista Giuseppe Quatriglio

  • Incidenti stradali

    Incidente a Brancaccio, scontro tra auto in via Ducrot: 6 feriti, coinvolti anche due bambini

  • mobilità

    Bike sharing BiciPa, cambiano le tariffe: gratis la prima mezz'ora di utilizzo

  • Cronaca

    Parco Favorita, al via le domeniche di festa: musica, calcio, bus gratis, bambini e picnic

I più letti della settimana

  • Le due ruote, il Palermo, la famiglia, l'ultima curva: "Ciao Salvo, ci mancherai"

  • Incidente in Favorita, con la moto fuori strada: morto un poliziotto

  • Cavallo imbizzarrito, paura tra Politeama e Massimo: due auto danneggiate

  • "O niesci a droga o ni runi i picciuli": calci e bastonate, arrestati due fratelli dello Zen

  • "Lotta" al forte mal di testa, i medici palermitani: "Occhio al caffè"

  • Maxi tamponento in viale Regione, coinvolte 5 auto di tifosi albanesi

Torna su
PalermoToday è in caricamento