Partinico, le indagini sull’omicidio: polizia cerca un super testimone

Qualcuno potrebbe aver visto le fasi del delitto di Giuseppe Cusumano: il pestaggio, la fuga verso l'androne e l'esecuzione. Il corpo è rimasto 12 ore in portineria nonostante il telefono abbia squillato 60 volte

Giuseppe Cusumano, ucciso a colpi di pistola a Partinico

L’esecuzione è avvenuta intorno alle 9 di mattina, il ritrovamento alle 22. In mezzo dodici di ore di silenzio. E di squilli a vuoto, quelli della fidanzata al telefonino della vittima. Squilli che nonostante le ore passate nell’androne della portineria nessuno pare abbia sentito. L’omicidio di Giuseppe Cusumano, ucciso a colpi di pistola a Partinico nello stabile dove abitava, assume i contorni del giallo.

Diversi testimoni hanno detto agli inquirenti di aver sentito i colpi di pistola, ma nessuno ha fatto nulla. Ma la polizia sospetta che possa esserci un super testimone, qualcuno che abbia assistito alle fasi dell’omicidio: prima il pestaggio, poi la fuga e infine l’esecuzione a colpi di pistola. Un testimone che al momento, se c’è, preferisce starsene in silenzio. Intanto gli agenti stanno cercando di ricostruire la dinamica del delitto. E tutto lascia pensare ad un regolamento di conti. Cusumano è stato affrontato davanti alla sua casa di viaTesta , il bracciante è stato colpito un paio di volte alla testa con un colpo contundente, poi ha tentato la fuga verso l’androne di casa ma è stato raggiunto e ucciso. Il ritrovamento molte ore dopo, i poliziotti hanno trovato un cellulare con 60 chiamate senza risposta: gran parte erano della fidanzata. Che a giorni sarebbe diventata sua moglie.

Cusumano aveva dei piccoli precedenti per droga (era stato arrestato nel 2001 dentro una piantagione di canapa a Menfi assieme al nipote del boss di Partinico) e gli inquirenti ipotizzano che fosse rimasto nell’ambiente dei piccoli spacciatori. In queste prime ore di indagine non sono saltati fuori elementi utili. Dai racconti dei parenti e pare fosse un tipo molto riservato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    E' scontro tra Musumeci e Toninelli: "Basta passeggiate elettorali in Sicilia"

  • Politica

    Commissari Srr in scadenza, tocca ai sindaci: nel Palermitano si rischia l'emergenza rifiuti

  • Politica

    Privatizzazione aeroporti, Cisal e Ugl: "Pronti a bloccare i voli in Sicilia"

  • Cronaca

    Soldi in cambio di voti, 16 condannati per corruzione: ci sono anche due ex parlamentari

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

  • Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento