Orlando contro le occupazioni illegali dei beni confiscati: "Tolleranza zero"

Intensificati i controlli da parte dei vigili. Il sindaco tuona: "Procederemo allo sgombero di eventuali immobili invasi abusivamente segnalando anche chi in qualsiasi modo favorirà le occupazioni"

La protesta in via Emma dopo la decisione di assegnare a due famiglie rom un immobile confiscato

"Come già detto e ribadito più volte l'amministrazione comunale non intende tollerare e non tollererà l'occupazione illegale di beni confiscati alla mafia destinati ad attività sociali e a emergenza abitativa". A parlare è il sindaco Leoluca Orlando che ha spiegato come siano già stati intensificati i controlli da parte della polizia municipale. "L'amministrazione - ha detto il sindaco - di concerto con tutte le istituzioni competenti e tutte le forze dell'ordine, intende procedere allo sgombero di eventuali immobili occupati segnalando alla competente autorità giudiziaria gli occupanti e coloro che in qualsiasi modo favoriranno le occupazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

  • Incidente nella notte ad Altofonte, scontro frontale tra auto: morto 31enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento