Nuovo stadio del Palermo, ancora polemiche tra Zamparini e Comune

Durante la lectio magistralis all'Università il presidente friulano aveva dichiarato: "Noi siamo pronti da 4 anni, attendiamo le istituzioni". Secca la smentita dell'assessore Lapiana: "Nei nostri uffici nessun progetto che rispetti la legge vigente"

Il rendering del nuovo stadio progettato dal Palermo

Polemica sul nuovo stadio del Palermo. Se da una parte il presidente rosanero Maurizio Zamparini immagina di costruire una struttura avveniristica dove fare giocare la sua squadra, dall'altra arriva la risposta dell'Amministrazione comunale che stronca i sogni del friulano. "Non esiste un progetto che rispetti la legislazione vigente. Siamo stanchi - ha dichiarato l'assessore allo Sport Cesare Lapiana - di sentire le esternazioni critiche del male informato signor Maurizio Zamparini".

Durante la lectio magistralis di questa mattina, che si è tenuta nell'Aula magna della Scuola Politecnica, il presidente del Palermo calcio era stato chiaro: "Abbiamo un progetto da quattro anni. Noi siamo pronti, ma dipende dalle istituzioni". Sono bastate poche ore per fare giungere la replica dal Comune: "Il presidente Zamparini parli con i tecnici di sua fiducia e gli confermeranno che, allo stato attuale, non è vi è negli uffici comunali alcun progetto di un nuovo stadio che rispetti le leggi, del tutto cambiate rispetto a quattro anni fa. Siamo pronti a esaminare, con positiva attenzione, ogni eventuale progetto conforme che dovesse essere presentato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento