Locali multati per i gazebo, partono le chiusure: c'è anche il Berlin

I vigili urbani hanno dato esecuzione al provvedimento per gli esercizi pubblici verbalizzati per occupazione abusiva di suolo pubblico. Per sette locali saracinesche abbassate per cinque giorni

Polizia municipale in azione a Palermo. Questa mattina gli uomini del Nucleo controllo Attività produttive, come programmato, hanno dato esecuzione alla chiusura per cinque giorni degli esercizi pubblici verbalizzati per occupazione abusiva di suolo pubblico. In particolare per sette locali è scattata la chiusura.

Si tratta, nel dettaglio del Pub - Farsetta Jolanda di via E. Albanese, del Berlin Cafè di via I.La Lumia angolo con via Quintino Sella, del Latini Bar di via Brunetto Latini, Rosso Siciliano (piazza Stazione Lolli), del Bar Marchese di via Marchese Ugo. E poi ancora: Al Covo dei sapori di via Bara all'Olivella e Matranga Chef di via Lo Jacono.

Su istanza di parte sono state differite entro 20 giorni dalla data odierna, le seguenti chiusure: Bus Bar di via Paolo Basamo e il ristorante Bonomo Enzo di piazza Mondello. Sono stati sospesi dalla chiusura di cinque giorni il ristorante "Le Volte" (sospesa l'esecuzione dal Giudice di Pace, in attesa della definizione sul merito) e Di Blasi Cristiano di vicolo Fonderia (autotutela da parte del Suap).

"Cinque giorni di chiusura che includeranno anche la giornata di sabato - dichiara in una nota Nunzio Reina, presidente di Confartigianato - quando i commercianti dovrebbero lavorare di più e, ultima in ordine di tempo, anche la notifica di chiusura al panificio Muratore in piazza a Mondello. Confartigianato si augura che questa situazione trovi una soluzione nel bene dei titolari delle attività commerciali che, non ci importa a quali associazioni siano iscritte, ma devono comunque avere voce".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento