Continua l'emergenza acqua: in 7 comuni i rubinetti restano a secco

Dall'Amap fanno sapere che, a causa del protrarsi delle condizioni di elevata torbidità delle acque prelevate dall’invaso Poma, è stata confermata l’interruzione dell’erogazione idrica in tutti i comuni della fascia costiera Nord-Ovest (da Balestrate a Isola)

E' ancora emergenza acqua nei comuni palermitani della fascia costiera Nord-Ovest. Dagli uffici Amap fanno infatti sapere che, a causa del protrarsi delle condizioni di elevata torbidità delle acque prelevate dall’invaso Poma, "permangono le condizioni di fermo, sia dell’impianto di potabilizzazione Cicala, che dell’adduttore Jato". Confermata dunque l’interruzione dell’erogazione idrica in questi comuni: Balestrate, Trappeto, Terrasini, Cinisi, Carini, Capaci, Isola delle Femmine, oltre all’Aeroporto Falcone e Borsellino.

"E’ in corso - dicono dall'Amap - il monitoraggio costante del parametro di torbidità delle acque grezze in ingresso  e si sta procedendo alla “pulizia” della condotta adduttrice dall’invaso Poma, tramite un completo ricambio dell’acqua torbida, ormai accumulatasi, prelevando dall’invaso, acqua grezza  (che viene restituita per l’irrigazione), scaricando dal potabilizzatore (senza effettuare alcun trattamento chimico-fisico) solo la quantità sufficiente a monitorare i parametri di interesse. Pertanto, la società è costantemente impegnata, al fine di  superare la situazione di crisi e rimuovere il disagio  verificatesi".

Dagli uffici Amap precisano: "Al termine delle operazioni propedeutiche, di lavaggio della condotta adduttrice dell’acqua grezza, si potrà procedere al rilievo della torbidità, che se, si assesterà a valori accettabili, consentirà la riattivazione del trattamento all’impianto di potabilizzazione. Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091.279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso)".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento