Tragedia nella notte a San Cipirello, neonata trovata morta in casa

Ad accorgersi che la piccola di appena due mesi non respirava sono stati i genitori. Inutili i tentantivi di rianimarla da parte dei sanitari del 118. Indagano i carabinieri. Il pm ha disposto l’autopsia

Uno degli ingressi del Policlinico

Neonata trovata morta in casa. Tragedia a San Cipirello dove una bimba di appena 2 mesi è deceduta in circostanze ancora da chiarire. Ad accorgersi che la piccola non respirava sono stati i genitori che hanno immediatamente chiamato i sanitari del 118.

I soccorritori hanno tentato in tutti i modi di rianimare la neonata ma per lei non c’era più nulla da fare. Sull’episodio che ha sconvolto una comunità di poco più di 5 mila abitanti alle porte di Palermo indagano i carabinieri che, sotto il coordinamento della Procura, hanno ascoltato i genitori.

Il pm di turno ha disposto l’autopsia per cercare di fare luce sul decesso della piccola e capire se soffrisse di eventuali patologie sin dalla nascita. Non si escludono le ipotesi della cosiddetta morte in culla o di un incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento