Auto bloccata nel traffico e neonata in crisi respiratoria, intervento dei carabinieri

L'arrivo di due motociclette del Nucleo radiomobile è stato fondamentale per il trasporto della piccola all'Ospedale dei Bambini. La famiglia ha voluto ringraziare i militari con una lettera

Un’auto bloccata nel traffico, una corsa contro il tempo e il provvidenziale intervento dei carabinieri. E’ accaduto ieri pomeriggio a piazza Indipendenza, dove una pattuglia del Nucleo radiomobile in motocicletta ha notato il conducente di un’auto mentre cercava di farsi largo suonando insistentemente il clacson e sventolando un fazzoletto bianco. All’interno una famiglia che stava trasportando una neonata in crisi respiratoria all’Ospedale dei Bambini.

Quando i carabinieri hanno capito cosa stesse accadendo, hanno tentato di aprire la strada all’auto con le loro motociclette, accompagnando nonni e giovane madre presso il pronto soccorso. "Grazie all’arrivo dei carabinieri - spiegano dal Comando - che hanno atteso che alla piccola fossero praticate le cure necessarie e che il suo stato di salute si stabilizzasse, si è evitato che il tutto finisse in tragedia". La famiglia, in segno di gratitudine, ha voluto ringraziare con una lettera i due militari e l’Arma per il coraggio e l’umanità dimostrata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Grandi carabinieri!

Notizie di oggi

  • life

    La differenziata si fa anche tra gli ombrelloni: riparte il servizio in spiaggia a Mondello

  • Cronaca

    Il Concerto di Radio Italia cambia la viabilità: Foro Italico chiuso al traffico

  • Cronaca

    Villabate, non si ferma al posto di blocco e investe un poliziotto: arrestato

  • Cronaca

    Carini, le ruspe tornano in azione: dopo 40 anni demolito un ecomostro  

I più letti della settimana

  • L'idea rivoluzionaria del Bar Garibaldi: "Prendi un cocktail, ti regaliamo una canna"

  • Morto dopo l'impatto con una volante, poliziotto indagato per omicidio stradale

  • "Siamo brutti e cattivi, non abbiamo diritti... revocatemi la cittadinanza": lo sfogo di Lucia Riina

  • Rubano 84 creme solari al supermercato, arrestati tre palermitani

  • Incidente in viale Regione, supera la ringhiera e viene travolto dal tram

  • Trabia, accoltellato dalla moglie dopo una lite: è gravissimo

Torna su
PalermoToday è in caricamento