Auto bloccata nel traffico e neonata in crisi respiratoria, intervento dei carabinieri

L’arrivo di due motociclette del Nucleo radiomobile è stato fondamentale per il trasporto della piccola all’Ospedale dei Bambini. La famiglia ha voluto ringraziare i militari con una lettera

Un’auto bloccata nel traffico, una corsa contro il tempo e il provvidenziale intervento dei carabinieri. E’ accaduto ieri pomeriggio a piazza Indipendenza, dove una pattuglia del Nucleo radiomobile in motocicletta ha notato il conducente di un’auto mentre cercava di farsi largo suonando insistentemente il clacson e sventolando un fazzoletto bianco. All’interno una famiglia che stava trasportando una neonata in crisi respiratoria all’Ospedale dei Bambini.

Quando i carabinieri hanno capito cosa stesse accadendo, hanno tentato di aprire la strada all’auto con le loro motociclette, accompagnando nonni e giovane madre presso il pronto soccorso. "Grazie all’arrivo dei carabinieri - spiegano dal Comando - che hanno atteso che alla piccola fossero praticate le cure necessarie e che il suo stato di salute si stabilizzasse, si è evitato che il tutto finisse in tragedia". La famiglia, in segno di gratitudine, ha voluto ringraziare con una lettera i due militari e l’Arma per il coraggio e l’umanità dimostrata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Grandi carabinieri!

Notizie di oggi

  • Sport

    Nestorovski non sfonda, Pomini mura Gilardino: pari Palermo a La Spezia

  • Cronaca

    Ztl, esce con 7 secondi di ritardo e viene multato: "Serve margine di tolleranza"

  • Cronaca

    Si lancia dal ponte Oreto, è in gravi condizioni

  • Cronaca

    Emergenza scongiurata, riprende la raccolta dei rifiuti: camion diretti nel Catanese

I più letti della settimana

  • "Imballate tutto, è finita": Adidas chiude all'improvviso al Forum, a casa 6 lavoratori

  • Zona Oreto, bimbo apre una cabina dell'Enel e viene colpito da una scarica elettrica: è grave

  • Follia al bar, armato di mazza urla "Allah Akbar": bloccato in via Messina Marine

  • "Deve buttare sangue", insulta il giudice durante udienza ed esce dall’aula: denunciato

  • Muore studentessa universitaria di 34 anni, il cordoglio dell'Ateneo

  • Sequestrati 1.470 chili tra hashish e cocaina: un carico dal valore di oltre 9 milioni

Torna su
PalermoToday è in caricamento