Cinisi, inaugurato il servizio navetta: dal centro alla spiaggia Magaggiari gratis

Il collegamento andrà avanti fino al 31 agosto. Non sono previste corse nei giorni festivi. Il sindaco Giangiacomo Palazzolo a bordo con i passeggeri: "Da anni ci chiedono questo servizio e finalmente ci siamo"

Il sindaco Palazzolo inaugura la prima corsa della navetta

Da oggi raggiungere la spiaggia Magaggiari, a Cinisi, è più facile ed economico. Inaugurata la navetta gratuita che collega il centro del Comune con il litorale. Partito questa mattina, il servizio andrà avanti fino al 31 agosto. Si parte da corso Umberto, altezza Quattro canti, per fare tappa nella fermata intermedia nella parte bassa di corso Umberto (altezza Mulino) e infine fermarsi in piazzale Salvatore Leone.

Le corse non saranno effettuate nei giorni festivi e cominceranno dalle 8.15 (partenza corso Umberto parte alta). L'ultima corsa dalla spiaggia invece alle 18.20. A gestire il servizio la ditta di Terrasini Cracchiolo.

"Tanti cittadini da anni ci chiedono questo servizio - ha dichiarato il sindaco Giangiacomo Palazzolo annunciando la navetta su Facebook - e finalmente ci siamo. Mi corre l'obbligo di ringraziare i veri fautori di questa iniziativa, in collaborazione con il Comune: la ditta Cracchiolo e il Melangolo di Onorato Ventimiglia. Mi piace quando l'impresa guarda oltre il business e si occupa di interessi collettivi". "Grazie all'accordo che queste due aziende hanno trovato - ha spiegato l'assessore Salvo Biundo - il servizio sarà gratuito. Ci saranno quattro corse la mattina e due il pomeriggio dal lunedì al sabato". Il primo cittadino questa mattina ha inaugurato la prima corsa salendo a bordo e condividendo il viaggio con i primi passeggeri del servizio. 

Gli orari della navetta nel dettaglio:

orario navetta spiaggia cinisi-2


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento