Giorni di angoscia per una mamma: "Mia figlia sparita da una settimana, aiutatemi a trovarla"

L'appello di Mirella Puleo, mamma della diciottenne scomparsa. "Era uscita con il ragazzo, l'ha lasciata alla stazione e non è più tornata. Non sta bene, ho paura che possa cacciarsi in qualche guaio"

Si è allontanata da casa una settimana fa, come già accaduto altre volte in passato, e senza dare notizie alla sua famiglia. Qualche giorno dopo si sarebbe anche collegata a Messanger ma anche in quel caso avrebbe preferito non fornire alcuna informazione sulle sue condizioni o dire dove si trovava. A raccontare la sua apprensione è Mirella Puleo, la mamma della diciottenne scomparsa. “Era già successo 15 giorni fa - dice a PalermoToday - ma poi è tornata. Poi è uscita, si è fatta lasciare dal suo ragazzo alla stazione della metro per fare rientro e da lì è sparita”.

Aggiornamento: la diciottenne è stata ritrovata

La preoccupazione di sua madre, che si è rivolta anche alle forze dell’ordine, è che la giovane Nadia possa mettersi nei guai: “Noi stiamo tra Ficarazzi e Villabate. In passato siamo andati a cercarla anche di notte - spiega ancora - e qualche volta l’abbiamo trovata in giro, nella zona della Vucciria o a Ballarò, ma non so chi frequenta. Non ha amici fissi e molti li trova su Facebook”. Quando si è allontanata da casa indossava un paio di jeans e una giacchetta di colore nero Adidas, ma negli ultimi giorni avrebbe trovato modo di cambiarsi.

“Questa volta so solo che è passata da un nostro cugino nella zona di corso Vittorio Emanuele, perché quando l’ha vista mi ha detto che aveva dei pantaloni di tuta. Chiediamo aiuto a chiunque pensi di averla vista”, aggiunge. Nadia è alta circa 1,60, corporatura media, ha i capelli biondi e tre tatuaggi: “Solo uno è visibile, sotto al collo. E’ un cuore con un prolungamento, una linea come quella del tracciato dell’elettrocardiogramma che termina con il nome ‘Alessandro’, il suo fratellino”.

La giovane Nadia, precisa ancora la madre, non frequenta più la scuola né lavora. “Tempo fa - racconta - l’ho portata in un centro psichiatrico per farla seguire. Mi è stato detto che ha un disturbo della personalità e quindi temo possa combinare qualche pasticcio. Anche quando l’ho iscritta in palestra per fare zumba ne ha approfittato per crearsi un alibi e allontanarsi. Dice che fuori sta bene”. Dopo l’ennesimo caso di allontanamento la donna si è rivolta ancora una volta alle forze dell’ordine.

“Mi è stato detto che, essendo maggiorenne, non possono cercarla perché si tratta di un allontanamento volontario. Hanno comunque la sua foto e la sua descrizione”, racconta ancora la madre che poi conclude: “Non ha addosso né cellulare né documenti. Ho bisogno che mi diate una mano, per ora non posso neanche contare su mio marito che è un marittimo e spesso sta lontano per lungo tempo”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • La ragazza è stata ritrovata.

  • ma chi e scappato???ci sono due foto di due ragazze differenti,la signora sa per caso qual'è sua figlia??

    • Le consiglio una visita oculistica.

      • ma quanto sei ***.....le foto sono diverse,hai guardato bene?

        • Le foto sono diverse, ma la persona è la stessa.

  • Mah

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

  • Cronaca

    A maggio un piano straordinario per ripulire la città, si parte dalle periferie

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento