Movida notturna alla Vucciria, vende pesce in cattivo stato: denunciato

Raffica di controlli delle forze dell'ordine tra piazza Caracciolo e piazza Garraffello. Identificate 26 persone, di cui 21 con precedenti di polizia: in due pub della zona riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie

Ancora un blitz delle forze dell'ordine alla Vucciria: ammonta a 15 mila euro il totale delle multe elevate ieri sera nel corso di un maxi controllo disposto dal questore finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale, del disturbo della quiete pubblica e delle attività illecità della movida palermitana. Gli interventi sono scattati in piazza Caracciolo e in piazza Garraffello in collaborazione tra gli agenti di polizia, della polizia municipale, della guardia di finanza, dei carabinieri e di personale dell'Asp, del dipartimento di prevenzione veterinario.

Al titolare di un esercizio commerciale di discesa dei Maccheronai sono state contestate numerose violazioni di natura fiscale, nonché la mancata applicazione di procedure di controllo degli alimenti. Sempre nello stesso locale è stata sequestrata l'attrezzatura musicale per 5 giorni con sanzione amministrativa per la violazione della relativa ordinanza sindacale.

In due pub della zona, le forze dell'ordine hanno riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie. Nel corso dell'attività sono state identificate 26 persone, di cui 21 con precedenti di polizia. Durante il tentativo di identificazione di un palermitano di 38 anni L.C., è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo è stato anche indagato "per rifiuto di indicazioni sulla propria identità".

Infine ad un ambulante che vendeva pesce senza autorizzazione sono stati sequestrati cinque chili di pesce in cattivo stato di conservazione messi in vendita su un un bancone in metallo e un tavolo di plastica. L’ambulante è stato deferito all’autorità giudiziaria. Il totale del valore delle sanzioni amministrative elevate sfiora i quindicimila euro. "Nel dettaglio - spiegano dalla questura - il personale impiegato ha controllato sette attività commerciali, tra sede fissa ed ambulante, contestando una lunga serie di violazioni amministrative





 

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento