Un quartiere sotto shock: muore ragazzo a 22 anni

Paolo Salerno si è spento improvvisamente: la notizia ha fatto rapidamente il giro della zona in cui viveva il giovane, nei pressi di corso Tukory. Un decesso dai contorni ancora poco chiari

Il 22enne Paolo Salerno

Si è spento improvvisamente, ad appena 22 anni, lasciando un vuoto incolmabile nella sua famiglia. Si celebrerà domattina, alle 10.30 nella chiesa di San Giuseppe Cafasso di via dei Benedettini, il funerale del giovane Paolo Salerno. Un decesso dai contorni ancora poco chiari anche perché, secondo le prime informazioni, sembrerebbe che il ragazzo non soffrisse di alcuna patologia.

A darne notizia è stata la zia del giovane che si è diplomato all’istituto Regina Margherita e che recentemente aveva lavorato come animatore e fotografo in un villaggio turistico in Sardegna. "Mio fratello mi chiama all'improvviso - scrive sul suo profilo social - e mi dice: ‘Paolo è morto, mio figlio è morto’. E io con il telefono in mano che non riesco più a parlare. Paolo amore mio, sono devastata, distrutta".

La notizia ha fatto rapidamente il giro della città e del quartiere in cui viveva il 22enne, nella zona di corso Tukory. "Condoglianze. Ero sua amica - scrive Sofia - quand’ero piccola e lui lavorava a San Vito Lo Capo. Giocavamo insieme, era sempre lì con quella sua macchina fotografica a scattarsi foto con tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non ci credo fratello mio. Meno di un anno fa - scrive Attilio - eri con me a ridere a scherzare e ora te ne sei andato". "Un ragazzo meraviglioso", aggiunge Donatella. E ancora: "Ho avuto la fortuna - scrive Henrri - di conoscere Paolo quest’estate. Era un ragazzo speciale. Proprio due giorni fa mi ha chiamato per salutarmi. Purtroppo è stato per l’ultima volta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento