"Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Aveva 52 anni, è stato stroncato da un brutto male. Gestiva il pub di piazzetta della Canna, punto di riferimento nelle notti palermitane

Dietro al bancone era un'istituzione. Se ne è andato una mattina di metà agosto. Lando D'Altilia, per tutti semplicemente Lando, proprietario del Break - noto pub in piazzetta della Canna - non c'è più. E' morto domenica a 52 anni, stroncato da un brutto male. Era nato a Roma ma aveva sempre vissuto a Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stasera - scrive un amico - immagino tante braccia al cielo che sollevano un cicchetto, virtualmente offerto da Lando e noi tutti naturalmente, berremo in suo ricordo". Un altro amico scrive: "Non scorderò mai la tua gioia di vivere, buon viaggio Lando". Negli anni il suo Break - nel cuore del centro storico, tra la Cattedrale e via Celso - è diventato un punto di riferimento nelle notti palermitane. Al punto che i suoi cicchetti erano diventati "leggendari". Chi lo conosceva gli ha tributato l'ultimo saluto questa mattina nella parrocchia San Giovanni Apostolo in via Barisano da Trani, al Cep.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento