"Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Aveva 52 anni, è stato stroncato da un brutto male. Gestiva il pub di piazzetta della Canna, punto di riferimento nelle notti palermitane

Dietro al bancone era un'istituzione. Se ne è andato una mattina di metà agosto. Lando D'Altilia, per tutti semplicemente Lando, proprietario del Break - noto pub in piazzetta della Canna - non c'è più. E' morto domenica a 52 anni, stroncato da un brutto male. Era nato a Roma ma aveva sempre vissuto a Palermo.

"Stasera - scrive un amico - immagino tante braccia al cielo che sollevano un cicchetto, virtualmente offerto da Lando e noi tutti naturalmente, berremo in suo ricordo". Un altro amico scrive: "Non scorderò mai la tua gioia di vivere, buon viaggio Lando". Negli anni il suo Break - nel cuore del centro storico, tra la Cattedrale e via Celso - è diventato un punto di riferimento nelle notti palermitane. Al punto che i suoi cicchetti erano diventati "leggendari". Chi lo conosceva gli ha tributato l'ultimo saluto questa mattina nella parrocchia San Giovanni Apostolo in via Barisano da Trani, al Cep.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Incidente a Terrasini, scontro auto-moto: morto 38enne, grave una donna

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Torna su
PalermoToday è in caricamento