Lutto nel mondo del teatro: è morto l’attore Franco Scaldati

Si è spento stamani a 70 anni, dopo una lunga malattia, il drammaturgo ma anche regista e attore palermitano che ha animato la vita culturale del capoluogo contribuendo alla nascita di teatri indipendenti

Franco Scaldati

Lutto nel mondo del teatro a Palermo. Si è spento stamani a 70 anni, dopo una lunga malattia, Franco Scaldati. Drammaturgo, regista, attore, ha animato la vita culturale del capoluogo siciliano, contribuendo alla nascita di teatri indipendenti. Da molti anni la sua attività era concentrata nel centro sociale San Saverio, alla periferia della città.

Scaldati aveva partecipato come attore a film importanti quali “L'uomo delle Stelle” e “Baa'ria” di Giuseppe Tornatore e “Kaos” dei fratelli Taviani. Il suo amore per il teatro nacque quando era poco più che un bambino, iniziando a lavorare nella bottega di un sarto che si occupava anche di costumi di scena. Da qui il soprannome, il “sarto”, che lo accompagnò per tutta la sua vita. La camera ardente è stata allestita nel teatro Biondo, a cui rimase sempre legato. I funerali si svolgeranno lunedì prossimo nella chiesa di san Saverio a Palermo alle 10.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

Torna su
PalermoToday è in caricamento