Trappeto, muore la compagna del figlio di Danilo Dolci: aperta inchiesta

La donna, tedesca di 77 anni, è morta in via Agrigento. Da qualche giorno non stava bene. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale. Il pm ha disposto l'autopsia 

Il luogo della tragedia

Ieri pomeriggio, in via Agrigento, a Trappeto è morta la compagna del figlio di Danilo Dolci, sociologo, poeta, educatore e attivista della nonviolenza. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale. Il pm ha disposto l'autopsia. La donna, tedesca di 77 anni, stava male da diversi giorni. Ieri  le sue condizioni sarebbero peggiorate e il compagno Cielo l'avrebbe portata fuori casa per chiedere aiuto ai vicini dove poi sarebbe avvenuto il decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima ispezione sul corpo dell'anziana sarebbero state trovate alcune lesioni compatibili con le piaghe da decubito. Per fugare ogni dubbio sulle cause naturali della morte il pm di turno ha deciso comunque di effettuare l'autopsia che sarà eseguita nei prossimi giorni all'istituto di medicina legale dell'ospedale Policlinico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento