Monreale, "Il mio capo mi molesta": dipendente comunale a processo

Le avrebbe fatto il “piedino”, poi avrebbe anche allungato le mani toccandole prima il sedere e poi il seno. L'ex responsabile della delegazione municipale di Pioppo dovrà rispondere del reato di violenza sessuale. La prossima udienza si celebrerà il 16 maggio

Avrebbe iniziato facendole il “piedino”, poi avrebbe anche allungato le mani toccando le prima il sedere e poi il seno. Il giudice Nicola Aiello ha rinviato a giudizio per violenza sessuale Giovanni La Corte, 59enne nato a Monreale e all'epoca dei fatti responsabile della delegazione municipale di Pioppo. La prossima udienza si celebrerà il 16 maggio presso la seconda sezione penale in composizione collegiale.

A denunciarlo per le "avances" e dare il via alle indagini è stata una sua dipendente di quarant’anni, F.T., che non avrebbe più retto il clima che si respirava sul posto di lavoro. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è arrivata quando la donna lo avrebbe visto al computer mentre navigava su alcuni siti porno mettendosi le mani nelle parti intime.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Non vi erano altri dipendenti?

Notizie di oggi

  • Politica

    Orlando scrive a Salvini: "Carcere per i posteggiatori, cambiamo la legge"

  • Cronaca

    Nubifragio nella notte, allagamenti e alberi caduti a Palermo

  • Politica

    Caso Libia, i ministri Moavero e Le Drian: "Conferenza Palermo importante"

  • Politica

    L'aggressione a Stefania Petyx, Salvini a Orlando: "Sono pronto a sgomberare gli abusivi e voi?"

I più letti della settimana

  • Noce, Stefania Petyx aggredita durante un servizio: "Presa a calci e pugni"

  • L'aggressione a Stefania Petyx e al suo operatore: il servizio completo mostrato da Striscia la Notizia

  • Striscia pubblica il video dell'aggressione a Stefania Petyx: "Quanti dolori, ma non mollo"

  • Assalti ai furgoni di sigarette: i nomi dei dodici arrestati

  • Assalti ai furgoni carichi di sigarette, sgominata banda: dodici arresti

  • Morire per un parcheggio: prese pugno in faccia dopo una lite, perde la vita a 53 anni

Torna su
PalermoToday è in caricamento