Mondello e il "muro" della discordia: "Verrà eliminato martedì"

La recinzione del lido dell'Esercito - che ha destato più di una reazione tra i cittadini perché ostruisce la visuale sul mare - verrà eliminata all'inizio della prossima settimana

Il "muro" contestato a Valdesi

Verrà smontata martedì la recinzione del lido dell'Esercito, a Mondello. Lo rende noto l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, con delega al demanio, Toto Cordaro. La struttura, in fase di collaudo sulla spiaggia di Valdesi, ha destato più di una reazione tra i cittadini perché ostruisce la visuale sul mare

"Lunedì della prossima settimana - si legge in una nota diramata da Cordaro - il responsabile dell’impianto balneare sarà ricevuto negli uffici dell’assessorato per fornire chiarimenti in ordine agli interventi che si stanno effettuando sul lido dell’Esercito". Sulla concessione dello stabilimento balneare dell’Esercito, l'assessore ricorda che "si tratta di un’autorizzazione rilasciata nel 2012 e che agli atti non sono presenti modifiche progettuali".

Già nella giornata di ieri - quando era iniziato il tam tam su Facebook - era stato chiarito che l'Esercito, che ha in concessione per tutto l'anno quella porzione di spiaggia a Valdesi, aveva dato comunicazione dei lavori a tutte le autorità competenti: non solo alla Capitaneria di porto, ma anche alla soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali, all'assessorato Mari e Coste del Comune, al Demanio marittimo regionale. Dopo il collaudo dunque martedì la struttura sarà smontata, per poi essere rimontata durante la stagione balneare.

"Dopo avere interloquito con il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino, comandante militare dell'Esercito in Sicilia - riferiscono il capogruppo di Italia Viva Sandro Terrani e il presidente della commissione attività produttive Ottavio Zacco - ci teniamo a rassicurare la cittadinanza: i pannelli in legno sono amovibili e corrispondenti a quelli che da molti anni, ogni estate, vengono installati nello stabilimento balneare dell'esercito. Sarà nostra cura vigilare sulla effettiva corrispondenza della struttura con le caratteristiche paesaggistiche di Mondello".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento