Maxi isola pedonale e Ztl a Mondello: entro fine luglio lungomare libero dalle auto

Il provvedimento, di natura sperimentale, è stato oggi approvato dalla Giunta comunale. Prevista la chiusura del tratto di via Regina Elena fino alle giostre di via Teti. Accessi limitati in piazza Mondello e via Piano di Gallo, verso l'apertura di via Palinuro

(foto Mario Cucina)

Il lungomare e la piazza di Mondello off limits per le auto. Una maxi isola pedonale che parte dalla piazza di Valdesi, percorre tutto il viale Regina Elena e arriva fino in via Teti, nei pressi delle giostre. E ancora: l'istituzione di una Ztl per limitare gli accessi veicolari a piazza Mondello e via Piano di Gallo, con conseguente rimodulazione dei sensi di marcia nelle strade circostanti in modo tale da raggiungere la Torre e permettere anche ai residenti di arrivare a casa in auto.

Il provvedimento, di natura sperimentale, è stato oggi approvato dalla Giunta comunale e s'inserisce nell'ambito del documento programmatico "Palermo SiCura". A firmarlo il dirigente del servizio Mobilità Urbana, Dario Di Gangi; il capo area della Pianificazione urbanistica, Sergio Maneri; l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania.

Un passo in avanti importante per la riqualificazione della borgata marinara, sulla scorta delle precedenti sperimentazioni che hanno ottenuto riscontri favorevoli sia dai residenti, sia dai commercianti, sia dai fruitori del litorale. Licenziato l'atto in Giunta, adesso i dettagli saranno definiti dal sindaco nel corso di incontri programmati nei prossimi giorni con la Seconda e la Sesta Commissione consiliare, la Settima circoscrizione e i comitati di residenti e commercianti.

La pedonalizzazione dovrebbe entrare in vigore entro fine luglio. Quasi contestualmente verrà aperta via Palinuro, che consentirà la connessione tra via Mondello e via Galatea, snellendo il flusso di veicoli da e per piazza Mondello. I lavori sono finiti mancano solo i collaudi.

cartina isola pedonale mondello-3

"La pedonalizzazione di Mondello - sottolinea il sindaco Leoluca Orlando - è un fatto atteso da anni, che ha richiesto una attenta programmazione anche sul fronte degli interventi strutturali per la viabilità, con il completamento di via Palinuro, ed è certamente uno dei punti di svolta per il rilancio della borgata tanto sul fronte della vivibilità quanto su quello della fruibilità commerciale e turistica. Siamo certi che in tempi brevi il dialogo e la collaborazione con tutti gli attori coinvolti porteranno a definire gli ultimi dettagli per compiere questo storico cambiamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatti anche gli assessori coinvolti, che ricordano "il progetto di riqualificazione della piazza da poco finanziato dalla Regione su nostro input, che contribuirà ulteriormente a ridefinire il volto della borgata per un suo rilancio, con una forte attenzione alla fruizione dolce di tutte le aree".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento