Studentessa molestata sul bus, condannato autista

E' successo a Castelbuono. Per un uomo di 62 anni è scattata una condanna a due mesi di reclusione. L'accusa è di "molestie su una ragazza di 18 anni"

Condannato a due mesi di reclusione per "molestie su una studentessa di 18 anni". Con questa accusa il giudice dell'udienza preliminare, Angela Lo Piparo ha condannato un autista di autobus di 62 anni (E.A. le iniziali). La pena è stata sospesa. Al processo, che si è svolto con il rito abbreviato, è venuto meno il reato di sequestro di persona ipotizzato nella fase iniziale delle indagini. L'uomo, secondo la Procura di Termini Imerese, aveva messo nel "mirino" una studentessa di 18 anni, M.A., che ogni mattina saliva sull'autobus che guidava, fino a molestarla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento