Università, Mirko Romano eletto presidente del consiglio degli studenti

"Il mio impegno sarà rivolto alla tutela dei diritti degli studenti attraverso una rappresentanza autorevole e credibile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Martedì scorso si sono svolte le elezioni per rinnovare la Presidenza del Consiglio degli studenti dell'Università degli Studi di Palermo. E' stato eletto con largo consenso, e con la convergenza delle più importanti realtà studentesche di Ateneo, Mirko Romano (Intesa Universitaria - FareUniversità). Il Consiglio degli studenti è l'organo consultivo ufficiale del Rettore e degli organi di governo dell'Ateneo; in esso confluiscono due rappresentanti eletti in ciascuna facoltà ed i rappresentanti degli studenti in Senato Accademico, CdA, Ersu e Cus. Durante la stessa seduta sono stati eletti i due vicepresidenti Ignazio Geraci e Salvo Pipitone.

"Il mio impegno - dice Mirko Romano - sarà rivolto alla tutela dei diritti degli studenti attraverso una rappresentanza autorevole e credibile, che non si fermi a sterili battaglie di principio ma riguardi i problemi concreti che gli studenti si trovano ad affrontare quotidianamente. Infine, viste le prerogative dell'organo che mi onoro di essere stato chiamato a presiedere, vigileremo a garanzia della comunità discente sull'operato di tutti gli organi di governo che amministrano il nostro Ateneo".

Torna su
PalermoToday è in caricamento