Marijuana a Palazzo dei Normanni, "colpa" di una studentessa

La ragazza era in gita con i compagni: è stata pizzicata all'ingresso nel corso dei controlli di sicurezza. L'"erba" era nascosta in una busta dentro allo zaino

Marijuana a Palazzo dei Normanni. Tutta "colpa" di una studentessa impegnata in una gita scolastica insieme ai compagni. La ragazza questa mattina è stata pizzicata nel corso dei controlli di sicurezza a Palazzo dei Normanni. Una guardia giurata della Ksm ha notato dentro lo zaino della studentessa una strana busta. Così hanno chiesto insieme agli agenti di polizia di aprire la borsa.

Durante l'accertamento è saltata fuori una busta con dentro marijuana. L’ingresso al Palazzo è stato posticipato per consentire agli agenti di identificare la ragazza e segnalarla alla prefettura e ai genitori. "Nel corso dei controlli dentro borse, borselli e zaini troviamo di tutto – spiegano gli addetti ai controlli – non è la prima volta che troviamo dosi di droga. Da quando sono scattati i controlli, i sequestri di oggetti contundenti o di stupefacenti sono all’ordine del giorno".

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento