Dell'Utri è uscito dal carcere: domiciliari a casa del figlio

L'ex senatore di Forza Italia ha lasciato Rebibbia per raggiungere la casa romana del figlio Marco. Il Tribunale di sorveglianza gli ha concesso il differimento della pena per ragioni di salute

Marcello Dell'Utri

Esce di carcere e va agli arresti domiciliari Marcello Dell'Utri, l’ex senatore di Forza Italia che sta scontando una pena a sette anni per mafia. Lo ha disposto il Tribunale di Sorveglianza che accolto la richiesta dei legali dell’ex politico per problemi di salute del detenuto. Dell’Utri è in carcere per concorso in associazione mafiosa.

Marcello Dell'Utri ha lasciato questa mattina, intorno alle 11, il carcere di Rebibbia per scontare gli arresti domiciliari nella casa romana del figlio Marco dopo la decisione del Tribunale di sorveglianza di Roma di concedere all'esponente azzurro il differimento della pena per ragioni di salute. Accompagnato all'uscita dagli agenti della polizia penitenziaria, Dell'Utri è stato accolto dai suoi figli. L'avvocato Alessandro De Federicis, che insieme alla collega Simona Filippi difende Dell'Utri, esprime ''grande soddisfazione oltre che professionale, anche umana, nel vedere una persona anziana e malata trovare finalmente lo spazio per tutelare la sua salute in maniera adeguata al di fuori del carcere''.

La conferma del sì del Tribunale di sorveglianza alla detenzione domiciliare per Dell'Utri arriva dal difensore dell'ex senatore azzurro, l'avvocato Alessandro De Federicis. L'esponente di Fi, a quanto si apprende da fonti azzurre, potrebbe scontare i domiciliari a casa del figlio Marco a Roma. Il via libera ai domiciliari, riferiscono le stesse fonti, sarebbe dovuto a un aggravamento della situazione cardiaca dell'ex senatore che ha destato in questi ultimi giorni grande preoccupazione tra i legali, i familiari e la direzione del cercare. Questo aggravamento, continuano le fonti azzurre, sarebbe stato portato all'attenzione dei magistrati che avrebbero preso atto della situazione e concesso la scarcerazione per ragioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento