Manfredi Borsellino: “E’ il momento di sapere chi ha depistato”

Il figlio del magistrato rompe il silenzio per chiedere chiarezza su una delle pagine oscure del processo: le false accuse di Vincenzo Scarantino

E' venuto il momento di sapere chi e perché ha organizzato il depistaggio". Manfredi Borsellino chiede che "si vada fino in fondo" nello svelamento della trama che ha costruito una falsa verità sulla strage di via D'Amelio. Sul sito www.gds.it il figlio del magistrato ucciso con gli uomini della scorta il 19 luglio 1992 rompe il silenzio per chiedere chiarezza su una delle pagine oscure del processo: le false accuse di Vincenzo Scarantino in base alle quali sono stati condannati con sentenze definitive alcuni boss estranei all' attentato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento