Terrasini, l'Aps razionalizza l'acqua: rubinetti a intermittenza

L'assessore Palazzolo: "L'Amap ha ridotto la portata dell'acqua senza preavviso e l'ente gestore della rete idrica del comune si è trovato in difficoltà. La situazione a poco a poco sta tornando nella normalità"

Altro che acqua bene comune. A Cinisi è inquinata e nel comune limitrofo di Terrasini durante la settimana che sta per concludersi è scarseggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A segnalare il disagio che ha interessato diverse zone del territorio terrasinese i cittadini. Il motivo? L'assessore Pietro Palazzolo spiega a Palermotoday: "Nei giorni scorsi l'Amap ha ridotto la portata dell'acqua senza preavviso e l'Aps (gestore della rete idrica del comune) si è trovata in difficoltà nella gestione della distribuzione per coprire tutte le zone di Terrasini ed ha dovuto razionalizzare la distribuzione. La situazione a poco a poco sta tornando nella normalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

Torna su
PalermoToday è in caricamento