Picchia la moglie perchè mangia e beve mentre lui è digiuno per il Ramadan: condannato

Un algerino di 49 anni, musulmano, deve scontare 2 anni e 8 mesi. L'ira dell'uomo si sarebbe scatenata in particolare durante il periodo di digiuno perché la moglie italiana poteva mangiare, bere alcolici e fumare e lo faceva davanti a lui

Avrebbe più volte insultato e picchiato la moglie. Gli scatti d'ira peggiori nel periodo del Ramadan quando lui non poteva mangiare mentre la donna, di altra fede religiosa, non era soggetta a restrizioni. Un cittadino algerino di 49 anni, M.L., è stato condannato a due anni e otto mesi per maltrattamenti e lesioni alla moglie. La sentenza è del gup di Palermo Patrizia Ferro.

L'ira dell'uomo, secondo le indagini, si sarebbe scatenata in particolare durante il Ramadan perché la moglie italiana poteva mangiare, bere alcolici e fumare e lo faceva davanti a lui. Sia la moglie dell'imputato sia i tre figli hanno testimoniato che l'uomo si innervosiva parecchio quando doveva osservare le privazioni del Ramadan e così - secondo gli inquirenti - negli ultimi sei anni, un paio di volte all'anno, avrebbe insultato pesantemente la donna, vittima anche di schiaffi e percosse. Nel 2016, la moglie non ce l'ha fatta più e durante l'ennesimo litigio, durante il quale lui l'avrebbe minacciata con una bottiglia, ha chiamato i carabinieri. Il gup ha disposto per l'imputato anche il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Lettore
    Lettore

    A casa loro devono stareeeeee.li fai quel che cavolo vuoi.

  • Avatar anonimo di tony
    tony

    Ti piaciu l'algerino,,,,,,,,chiancitillo ogni matino.

  • Chi è causa del suo mal, pianga se stesso...

Notizie di oggi

  • Politica

    "Abuso d'ufficio e falso", il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque rinviato a giudizio

  • Politica

    Crocetta diserta l'Antimafia: "Sono all'estero", Fava lo smentisce: "Sei alla buvette"

  • Cronaca

    Il maltempo non molla Palermo, e in città cadono... alberi

  • Politica

    Manutenzione strade al palo e contratto di servizio da rivedere: Rap in ansia per i conti

I più letti della settimana

  • Le scuse a Stefania Petyx non bastano, sgomberati gli abusivi della Noce

  • Elicottero su Ballarò, poliziotti irrompono durante lo spaccio: 6 pusher arrestati in piazza

  • "Le hanno strappato il figlio dalle braccia": la bufala del rapimento corre su whatsapp

  • Fruttivendolo scomparso da Passo di Rigano: ritrovato a Trapani dopo 18 giorni

  • Tuoni e fulmini: violento temporale si abbatte su Palermo, allagamenti e alberi caduti

  • Calci, cazzotti e tirapugni: tre arresti e una denuncia per rissa a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento