Maltempo, allagamenti allo Sperone: bloccato anche il tram

In via Pecori Giraldi l'acqua ha invaso i binari e i vagoni delle linea 1 sono stati costretti a fermarsi per oltre due ore. Amella (M5S): "Periferie abbandonate"

"È bastata una pioggia un po' più insistente del solito per allagare parte della via Maresciallo Pecori Giraldi: l'acqua ha invaso le corsie del tram che attraversa la strada e così stamattina, intorno alle 8,50 i vagoni delle linea 1 sono stati costretti a fermarsi per oltre due ore. Si è reso necessario l'intervento sia dei vigili del fuoco, sia degli operai dell'Amap". La segnalazione arriva dal consigliere comunale del M5S, Concetta Amella.

“Non basta - dice la pentastellata - che il Comune dirami l'allerta meteo per sentirsi esentati da qualsiasi responsabilità nei confronti dei cittadini, perché i guai non sono determinati dalla pioggia, che rappresenta solo il fattore scatenante, ma dalla mancata manutenzione, che coinvolge specialmente i quartieri periferici abbandonati da anni dal sindaco Orlando. A che serve fare opere faraoniche e costose come il tram, se poi non si ha la capacità di rendere efficiente e funzionale questo mezzo di trasporto con qualsiasi condizione meteo, soprattutto in caso di maltempo, quando si sconsiglia l'uso delle vetture private?”.

Maltempo, strade allagate e disagi: scia di incidenti stradali in poche ore

Via Pecori Giraldi, strada che insiste nella II circoscrizione, non è nuova a disagi simili. Il consigliere di circoscrizione del M5S, Pasquale Tusa denuncia che “non è plausibile che, al giorno d'oggi, si blocchino mezzi pubblici, automobili e pedoni, mettendo a rischio la sicurezza di tutti, per una banale pioggia. Nella zona - continua - sono tuttora presenti criticità, come confermato da Amap, che non hanno ancora trovato soluzione. Ho sollecitato più volte personalmente la partecipata, presentando anche una dettagliata relazione, tramite la presidenza del Consiglio comunale, ma nessuno ha mai risposto”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il maltrempo ha causato problemi non solo allo Sperone. Decine le chiamate giunte ai vigili del fuoco, che sono intervenuti soprattutto all'Addaura e nei pressi del cimitero dei Rotoli. L'asfalto bagnato è stato poi tra le cause di una scia di incidenti registrati in poche ore da viale Regione Siciliana a via Roccaforte. 

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento