Maltempo, frane e strade chiuse: isolati Bisacquino e Campofiorito

Le piogge delle ultime ore stanno causando danni e disagi alla circolazione stradale e ferroviaria in provincia. Ad Alia, l'elisoccorso intervenuto per il trasporto di un paziente non è riuscito a ripartire per le forti raffiche di vento

la frana a Campofiorito-foto Giusi Fazio

Le piogge che nelle ultime ore hanno colpito Palermo e i comuni limitrofi, stanno causando danni e disagi alla circolazione stradale e ferroviaria. I problemi maggiori finora si sono registrati in provincia. Sulla strada statale 188 "Centro Occidentale Sicula", a causa di una frana, è chiuso al traffico in entrambe le direzioni il tratto dal km 119 al km 119,599, tra gli svincoli di Tortorici (km. 115,8) e Palazzo Adriano (km. 130,8).

Al momento i comuni di Bisacquino e Campofiorito sono isolati. I vigili del fuoco stanno lavorando con le ruspe per aprire varchi nella strada statale 188. "Siamo in riunione con i vigili del fuoco e la Protezione Civile per cercare di fare la conta dei danni - dice il sindaco di Bisacquino Tommaso Di Giorgio -. La situazione è molto seria e siamo rimasti bloccati per ore. Qualche varco nelle strade è stato creato, ma ci sono diverse frane nel territorio che stiamo monitorando".

"Stiamo lavorando da questa notte. Dalla montagna sono scesi massi e detriti - dice invece il sindaco Giuseppe Oddo, sindaco di Campofiorito - la situazione in comune è davvero difficile e continua a piovere. Siamo rimasti isolati con Palermo. Ci sono diverse squadre al lavoro tra pompieri e vigili del fuoco. Anche tanti residenti si stanno dando da fare. Al momento case evacuate non ce ne sono. Ma ci sono diverse frane e smottamenti provocati dalle abbondanti piogge che ci tengono con il fiato sospeso".

Chiuso - sempre per una frana - anche il tratto in corrispondenza del km 16,5, in direzione nord, nel comune di Corleone. Sul posto le squadre dell'Anas. Gravi danni anche sulle linee ferroviarie Palermo-Catania e Palermo-Agrigento. Ad Alia è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso per il trasferimento di un paziente a Palermo, ma l'elicottero non è riuscito a ripartire a causa delle forti raffiche di vento. Il mezzo è rimasto a terra e il trasporto è avvenuto con l'ambulanza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    La riunione tra i capi nella casa segreta di Baida: "Tavola piena di dolci, mancava solo un boss..."

  • Mafia

    Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Cronaca

    Vittorio Teresi, pm della Trattativa: "Aprire gli archivi e buttare fuori tutti i segreti"

  • Politica

    Rimpasto di Giunta, tempi più lunghi: Orlando tira il freno a mano e mischia le carte

I più letti della settimana

  • Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Inseguimento da film, furgone contromano in viale Regione si scontra con la polizia: 4 feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento