Maltempo, circolazione ferroviaria ancora in tilt: niente treni sulla Palermo-Agrigento

La pioggia ha causato gravi danni nel tratto compreso fra Fiumetorto e Lercara. Trenitalia ha attivato un call center gratuito per chi deve mettersi in viaggio

Il maltempo delle scorse ore ha mandato in tilt anche i collegamenti ferroviari. Mentre è stata riattivata oggi la circolazione ferroviaria sulle linee Catania - Caltanissetta Xirbi (con riduzione di velocità) e Caltanissetta Xirbi - Caltanissetta Centrale - Canicattì-Gela, è ancora sospesa la circolazione sulla linea Palermo - Agrigento, per i gravi danni provocati dalle abbondanti piogge alla sede ferroviaria fra Fiumetorto e Lercara. Lo rende noto Trenitalia sottolineando che "i servizi sostituivi con autobus saranno attivati in base alla praticabilità della rete viaria".

Sulla linea Palermo - Catania continuano invece i lavori di ripristino dell’infrastruttura ferroviaria nel tratto Caltanissetta Xirbi e Fiumetorto. Il miglioramento delle condizioni della rete viaria ha consentito di attivare servizi sostitutivi con bus fra le stazioni di Caltanissetta Xirbi e Palermo.

Il maltempo mette in ginocchio la viabilità: le strade chiuse nel Palermitano

Trenitalia ricorda a chi si mette in viaggio in Sicilia "di verificare l’andamento della circolazione ferroviaria consultando il sito web trenitalia.com o contattando  il call center gratuito 800 89 20 21".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Via Marchese di Roccaforte, comprano borragine ma è mandragora: gravi madre e figlia

Torna su
PalermoToday è in caricamento