Droga e munizioni nascoste in un magazzino a Ciaculli, arrestato un giovane

Aveva creato una centrale dello spaccio ma il continuo viavai di gente ha insospettito la polizia che ha fatto irruzione nell'immobile. Gli agenti hanno trovato hashish e marijuana oltre a più di 2 mila cartucce per fucile da caccia

Aveva trasformato un magazzino a Ciaculli in una centrale dello spaccio ma è stato scoperto e arrestato dalla polizia. Francesco Di Pace Samuele, 22enne della zona, dovrà rispondere anche di possesso illegale di munizioni. Gli agenti, insospettiti dal continuo viavai di gente, hanno fatto irruzione nell'immobile.  

All'interno hanno trovato 100 grammi di hashish e 50 grammi di marijuana - in parte già suddivisa in dosi -, quattro bilancini digitali, un coltello con lama sporco di droga, bustine per il confezionamento e un foglio sul quale erano stati annotati nomi e rispettivi costi di accessori utili all'allestimento di una piantagione indoor.

Trovate e sequestrate anche 2067 cartucce per fucile da caccia di vario calibro, sul cui possesso il giovane non ha saputo fornire valide giustificazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento