I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

E' quanto scoperto dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo. Le persone arrestate sono ritenute responsabili del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso

Andrea Catalano

Buttafuori di Cosa nostra nelle discoteche palermitane. E' quanto scoperto dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo che ha delegato i carabinieri del comando provinciale ad eseguire nel corso della notte un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il tribunale, nei confronti di 11 persone ritenute responsabili del reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mafia imponeva i buttafuori: 11 arresti

Le intercettazioni: "Ora volano tutti dalle finestre" | Video

Ecco i nomi gli arrestati nell'operazione Octopus

Massimo Mulè, nato a Palermo il 3 febbraio 1972
Andrea Catalano, nato a Palermo il 5 marzo 1967
Giovanni Catalano, nato a Palermo oò 28 maggio 1975
Vincenzo Di Grazia, nato a Palermo il 13 febbraio 1980
Gaspare Ribaudo, nato a Palermo il 18 maggio 1991
Antonino Ribaudo, nato a Palermo il 20 giugno 1967
Cosimo Calì, nato a Palermo il 6 febbraio 1973
Emanuele Cannata, nato a Palermo il 31 luglio 1995
Mario Giordano, nato a Palermo il 17 gennaio 2001
Emanuele Rughoo Tejo, nato a Palermo il 4 maggio 1976
Francesco Fazio, nato a Palermo il 19 giugno 1997

"O fai come ti diciamo noi o ti distruggiamo il locale" | Video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento