Provenzano, riuscita operazione al cervello: è in coma farmacologico

Al capomafia è stato rimosso un ematoma legato alle conseguenze di una caduta accidentale nella sua cella mercoledì scorso. I medici però non sciolgono la prognosi

Bernardo Provenzano

Sarebbe riuscita l'operazione per la rimozione di un ematoma al cervello al boss Bernardo Provenzano, legato alle conseguenze di una caduta accidentale nella sua cella mercoledì scorso. Secondo quanto riporta il sito web dell'Agi, i medici della divisione di Neurochirurgia dell'ospedale di Parma si sono riservati comunque la prognosi. Il paziente è tenuto sotto l'effetto di medicinali specifici, in coma farmacologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento