Madonie, escursionista perde l'orientamento e lancia l'Sos: localizzato con gps

Si è ritrovato nella zona sopra Piano Battaglia a un'altitudine di circa 1900 metri e con temperature vicine allo zero. In suo aiuto i carabinieri e i vigili del fuoco di Petralia, il 118 e le squadre del soccorso alpino

I soccorsi

Brutta avventura, ma con un lieto fine, per un escursionista che si è perso sulle Madonie. L'uomo ha lasciato l'auto nel parcheggio della Battaglietta avventurandosi da solo e ha sbagliato strada, perdendo l'orientamento, quando è sceso il buio. Per sua fortuna è riuscito a chiamare i soccorsi con il cellulare fornendo le coordinate. E' stato così localizzato nella zona sopra Piano Battaglia, a un'altitudine di circa 1900 metri.

Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco di Petralia, il 118, una squadra del Cnsas delle Madonie e due squadre da Palermo. Per accelerare il recupero dell'uomo - le temperature di sera sono prossime allo zero - i tecnici del Soccorso alpino hanno fatto ricorso al sistema Sms locator che consente di localizzare con precisione un disperso che sia in grado di inviare un sms alla centrale operativa nazionale, che si trova in Piemonte, tramite uno smartphone dotato di gps.  

Palermitano si perde nei boschi delle Madonie, salvato

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bisognerebbe evitare di avventurarsi da soli. Ottimo lavoro.

Notizie di oggi

  • Politica

    Il Comune non ha soldi per la Rap, niente stipendi: si rischia un Natale tra i rifiuti

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Montepellegrino, travolto da un'auto mentre attraversa: grave un uomo

  • Video

    Fiori e lettere sotto i portici per il clochard morto: "Ciao Aldo, amico di tutti" | VIDEO

  • Cronaca

    Zisa, cade nel pozzo luce mentre sistema le tende: grave una donna

I più letti della settimana

  • Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Ex militare ucciso nel sonno da moglie e figli, "Accoltellato con lame da macellai"

  • Omicidio in via Falsomiele, uccide il marito a coltellate e poi chiama il 118: "Venite subito"

  • Dopo le coltellate mortali la telefonata ai figli più piccoli: "Ho ucciso papà"

  • Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Donna muore dopo il parto, familiari autorizzano la donazione degli organi

Torna su
PalermoToday è in caricamento