Madonie, attivati due nuovi ambulatori di cardiologia

Svolta ad Alimena e Polizzi Generosa. Le prestazioni erogate negli ambulatori “decentrati” verranno implementate, entro l’anno, con l’ecocardiografia, esame che viene garantito da tempo nel Poliambulatorio distrettuale e all’Ospedale di Petralia Sottana

L’offerta specialistica nelle Madonie si arricchisce di due nuovi ambulatori di cardiologia: il primo è stato attivato martedì scorso ad Alimena (nel presidio dell’Asp di via Calabrese), mentre il secondo entrerà in funzione domani a Polizzi Generosa (in via Vinciguerra). Sono aperti due volte al mese: il martedì (a settimane alterne) dalle ore 8.30 alle 11.30. Le visite possono essere prenotate tramite il sistema CUP Aziendale.

I due nuovi ambulatori di cardiologia si vanno ad aggiungere a quelli, già, attivati in precedenza nei Comuni di Gangi e Castellana Sicula, presidi che si integrano e completano l’offerta sanitaria del poliambulatorio distrettuale di Petralia Sottana e degli ambulatori specialistici dell’Ospedale “Madonna dell’Alto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prestazioni erogate negli ambulatori “decentrati” verranno implementate, entro l’anno, con l’ecocardiografia,  esame che viene garantito da tempo nel Poliambulatorio distrettuale ed all’Ospedale di Petralia Sottana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento