Fine settimana con la “Luna gigante”, la terra e il satellite più vicini

Nel prossimo week end sarà possibile un fenomeno molto suggestivo. Il satellite ci apparirà più grande del solito per la concomitanza di alcuni fattori astronomici

Nel prossimo fine settimana sarà possibile osservare, condizioni meteo permettendo, un fenomeno astronomico molto suggestivo ribattezzato Luna gigante. Infatti nella notte tra il 5 ed il 6 Maggio, il satellite ci apparirà più grande del solito per la concomitanza di alcuni fattori astronomici.  La distanza Terra-Luna sarà, durante prime ore della mattinata di domenica 6 Maggio,  inferiore ai 357.000 Km, contro una media di 370.000 Km e sempre nelle stesse ore la luna diverrà piena.

In questo modo ci apparirà più luminosa di quasi un terzo rispetto alla consuetudine e più grande di circa il 14%. Per chi è interessato all’osservazione dello spettacolare evento, sarà importante conoscere le condizioni meteorologiche. Si consiglia quindi di rimanere aggiornati consultando le previsioni del tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Coppia ripresa mentre fa sesso al centro commerciale, in tre a processo

    • Cronaca

      Caso di meningite alla Noce, ricoverato prete della chiesa Sacro Cuore

    • Cronaca

      Cadavere al Foro Italico: "Nessuna lesione sospetta", ma resta il mistero sull'identità

    • Video

      Renzi a Palermo per il "Sì": "Grillini? Bello vederli sfilare in tribunale..." | VIDEO

    I più letti della settimana

    • Incidente in via Pitrè, scontro tra auto e scooter: muore un 41enne

    • Maxi rissa nella notte in via Malaspina, accoltellato un diciottenne: sei arresti

    • A Palermo si sta male: qualità della vita, la classifica è impietosa

    • Ztl, varchi per raggiungere parcheggi senza pass: emanata ordinanza

    • Foro Italico, cadavere tra gli scogli: “Run with Autism” devia il percorso

    • Ragazzine con il pancione: baby mamme, il record di Palermo

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento