A Parigi apre "Corleone", il ristorante della figlia di Totò Riina

Lucia, ultimogenita del boss di Cosa nostra, cambia vita. Con la famiglia si è trasferita nella capitale francese: "Un'autentica cucina siciliana-italiana da scoprire in un ambiente elegante e accogliente", si legge nella presentazione

Il ristorante Corleone

Parigi val bene un ristorante. Lucia Riina, 39 anni, la figlia più piccola del capo dei capi Totò 'u curtu, cambia vita. Addio Sicilia, si è trasferita nella capitale francese. E in un post di una delle sue pagine Facebook insieme ad alcune foto della Ville Lumière annuncia l'apertura del ristorantino che si chiama "Corleone by Lucia Riina".

La figlia del padrino corleonese dallo scorso autunno vive a Parigi con il marito Vincenzo Bellomo (i due si sono sposati nel 2008), e la figlia che ha poco più di due anni. Il ristorante si trova in Rue Daru, una stradina non lontana dall'Arc de Triomphe, ed è intestato alla società per azioni Luvitopace con un capitale sociale di mille euro, il cui presidente è Pierre Duthilleul. "Un'autentica cucina siciliana-italiana da scoprire in un ambiente elegante e accogliente", si legge nella presentazione. 

"Chi ha massacrato Corleone adesso non usi il suo nome", il sindaco contro la figlia di Riina

"Al numero di telefono del locale - si legge sul sito dell'Ansa - risponde un giovane. Alla domanda se fosse possibile parlare con Bellomo o Riina l'interlocutore si consulta con un'altra persona e poi dice di non poter fornire informazioni".

Per ironia della sorte il marito di Lucia Riina si chiama Vincenzo Bellomo, ovvero proprio il nome che Salvatore Riina utilizzava durante la latitanza. Il giorno dell’arresto il boss corleonese venne trovato in possesso di una carta di identità intestata proprio ad un Vincenzo Bellomo di Mazara del Vallo, ragioniere. Lucia, secondo quanto hanno accertato gli investigatori, avrebbe scoperto la vera identità del padre solo dopo l’arresto, il 15 gennaio 1993. Bambina, credeva di chiamarsi Lucia Bellomo. Che da 10 anni e mezzo è il suo cognome da sposata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (65)

  • Vado spesso a Parigi, ma di sicuro non andrò mai in quel locale.

  • Magari i gilet gialli o i casseur faranno qualcosa

  • Da quale fiduciaria Lussemburghese o dell Andorra ha preso i soldi per fare questo? Subito dopo che suo padre è morto? Se non si è pentito perché sta gente ha trattato per non aver intaccato patrimoni destinati ai figli....Basta un indagine finanziaria per capire da dove sono arrivati sto soldi, ,e quali professionisti( commercialisti,avvocati e imprenditori ancora puliti, e nobili ed ex, edaltoborghesi che aiutano sta gente. Il suo onore( di Totò;) è lindo nei confronti della moglie a cui aveva promesso sicurezza e protezione ( fisica ed economica))per tutta la famiglia, cosa che tutto ora avviene alla faccia di tutte le vedove, gli orfani, e tutta la gente che direttamente o indirettamente soffre. Ma Lucia Riina non è colpevole,il nostro STATO lo è

  • Avatar anonimo di Enrico
    Enrico

    fregamento

  • Oggi pomeriggio ha fatto pubblica abiura nei confronti del padre pluriassassino con un messaggio al Sindaco Nicolosi letto personalmente da questi nella trasmissione di Liorni "la vita in diretta". Che il Signore illumini le menti di questa povera gente traviata.

  • Avatar anonimo di Riccardo
    Riccardo

    Ho la sensazione che stiamo facendo il suo gioco..... troppo risalto stiamo dando a questa notizia troppa pubblicità stiamo facendo

  • Ho come la vaga impressione che il padre volesse diventare Totò I°, nuovo sovrano del Regno di Sicilia, usurpando il titolo ai Borboni attuali pretendenti al trono della Trinacria.

  • L'ho sempre detto. La rovina della Sicilia è stata l'Autonomia. La nascente Repubblica nella fretta ha preferito per il quieto vivere, di un Giuliano nominato Generale dall'EVIS, di un esercito di banditi, chiudere una partita che andava per le lunghe concedendo l'Autonomia senza porsi tante domande tipo chi sono questi nuovi dirigenti politici e che programmi hanno? Abbandonarono la Sicilia a sè stessa in mano agli avvoltoi e questo è il risultato. Una casta quale è il carrozzone Regione estraneo ai veri interessi dell'Isola e dei suoi abitanti. Una terra di mafiosi ad uso e consumo dei mafiosi.

    • Bravo condivido

  • Fatevi i fatti vostri

    • Avatar anonimo di Pietro
      Pietro

      Ahahhahaha mafiosi ammucciati come i topi o morti in carcere e i loro parenti che scappano in esilio, troppo bello!  

    • Da Magalli.

  • Però che schifo, viene il voltastomaco.

  • Nessuno mette in dubbio che le colpe dei padri non debbano ricadere sui figli, ma solo nel caso in cui neanche i soldi (proventi del malaffare) dei padri riempiano le tasche dei figli....

  • Se hanno rinunciato all'eredità tutto quello che si troverà del de cuius ovvero del defunto, se lo papperanno gli eventuali creditori cronologici.

  • non vedo il problema,anche Buscetta a Palermo aveva il ristorante pizzeria Il Padrino dietro via Liberta

  • Ovviamente lei ci marcia su con questo cognome, non voleva dare nell occhio? Bastava chiamarlo solo Corleone.

    • Oppure "pasta ki saiddhi". E invece no. Perché?

  • Per carità, una vita di onesta imprenditoria non si nega a nessuno, e se condotta da parenti stretti di chi onesto non si può proprio definire, é addirittura lodevole. Da questo punto di vista, le critiche mosse all'articolo (ed alle dichiarazioni del sindaco di Corleone) dalla maggior parte dei commentatori sarebbero più che giustificate. Però, però.... però Lucia Riina meno di un anno addietro risultava morosa verso il comune di Corleone (la notizia venne anche riportata da ANSA), e poco più di sei mesi fa chiedeva il bonus bebè. In ambedue i casi i comportamenti erano motivati dal fatto di essere "nullatenente". DI conseguenza, per aprire un locale a Parigi, o deve aver trovato qualcuno che glielo ha regalato (vedi tu che fortuna), o deve aver trovato i soldi. Personalmente, trovo molto più probabile che abbia trovato i soldi che non qualcuno che le abbia regalato un locale. Certo, anche trovare i soldi per un locale non è facile, specialmente se si è "nullatenenti"; però può diventare facile per la figlia di qualcuno che, da intercettato in carcere, diceva: "Io, se recupero pure un terzo di quello che ho, sempre ricco sono"... o no?

    • E che ne sapete se ha fatto bingo col Totocalcio francese o con il Superenalotto di Macron! Voi sapete i fatti degli altri? No! E allora? Parlate poco.

    • esatto!

    • In carcere si dicono tante fesserie

  • Ora lo stato se la prende in quel posto, brava ottima scelta quella dell'attività fuori l'Italia,quella che devono pagare i figli le colpe del padre è una str*** pazzesca,già lo stato mangia abbastanza.

  • Certamente avrà il gruzzoletto del caro estinto

    • Chiamalo gruzzoletto!?

  • Ricordo male o sono gli stessi soggti che qualche tempo addietro piangevano.miseria???....dove hanno preso il denaro per avviare l'attività???

    • Glieli ha dati il MACELLAIO.

  • Sicuramente avrà un gran successo, i Francesi sono appassionati a questi argomenti.

  • Anche se il padre ha seminato lutti, dolore, centinaia di orfani e tragedie, ma che c'entrano i figli, che colpa ne ha lei.

  • Avatar anonimo di roberta
    roberta

    Di sicuro farà il "Boom".. (Con tutto rispetto per chi è deceduto per colpa di questa m** chiamata mafia) 

  • Ma non stavano morendo di fame???

  • E se l'avessero chiamato cosi in onore del personaggio letterario di Mario Puzo don vito CORLEONE?

  • Auguri, I figli non paghino le colpe dei padri.

  • Avatar anonimo di LT
    LT

    Non era lei quindi che chiedeva il sussidio economico al comune di Corleone perché i digente? 

    • No, era una sosia.

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Esempio di razzismo?  

  • Avatar anonimo di tony x
    tony x

    Consiglio a tutti di pagare il conto,,,,,,,non si sa mai.qualche ripensamento.

  • ma non si può amare il lL PRopio paese e chiame il locale corleone? magari i sacrifici li a fatti con le propie braccia perché giudicare senza sapere? cmq in bocca al lupo per tutto e spero che il mio pensiero non sia malato auguri.

  • Volta pagina.in bocca al lupo

  • Auguri per il tuo nuovo ristorante

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario, via ai lavori: "Entro il 2025 Palermo-Catania in treno in un'ora e 45 minuti"

  • Politica

    L'Amat vuole mettere le ali: idrovolanti per raggiungere l'aeroporto

  • Economia

    Futuro a rischio per lo storico bar Lux, lì Boris Giuliano sorseggiò il suo ultimo caffè

  • Mafia

    La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

Torna su
PalermoToday è in caricamento