Torna la luce allo Zen: Amg riaccende oltre 240 lampioni

Illuminazione, completate due grosse riparazioni in via Sandro Pertini e in via Cesare Brandi. Intervento anche in un tratto di viale Regione Siciliana

Via Sandro Pertini di nuovo illuminata

Due massicci interventi di riparazione sono stati completati dagli operatori di Amg Energia Spa sugli impianti di illuminazione delle vie Sandro Pertini (ex perimetrale Zen) e Cesare Brandi, nel quartiere San Filippo Neri, e in un tratto di viale Regione Siciliana compreso fra le vie Mineo e Giorgione. Complessivamente sono stati riaccesi oltre 240 punti luce.

Nelle vie Brandi e Pertini sono stati riparati e riaccesi entrambi i circuiti di alimentazione degli impianti, riattivando 190 punti luce (su un totale di 232 punti luce presenti) e altri 36 punti luce sono stati riaccesi con azioni mirate. Con un intervento di ampia portata, eseguito in più fasi, gli operatori di Amg Energia hanno riparato tre guasti: hanno ripristinato immediatamente un circuito in modo da riattivare almeno parzialmente la luce nelle due strade di scorrimento, caratterizzate da alta densità di traffico. Successivamente hanno completato la riparazione anche del secondo circuito elettrico. Nell’ambito della riparazione, oltre alla risoluzione dei tre guasti, sono stati sostituiti 4 trasformatori (che alimentano più punti luce) corpi illuminanti, componenti elettrici e lampade.

Un intervento di riparazione è stato eseguito anche in viale Regione Siciliana, nel tratto Mineo-Giorgione, con l’impiego di due squadre e di due mezzi dotati di cestello. In questo caso sono stati ripristinati 13 punti luce e sostituite numerose armature guaste o mancanti.

 “Le nostre squadre hanno completato due riparazioni importanti in strade ad alta densità di traffico e quindi considerate a rischio - spiega l’amministratore unico di Amg Energia Spa, Mario Butera – ripristinandone le condizioni di sicurezza in termini di illuminazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • siccome il quartiere cambia assai con la luce

    • Una cosa non esclude l'altra.

  • Ancora siamo lontani dal vivere in una situazione normale.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Da anni oscuravano monumento": vigili ripuliscono la Cala, rimossi cartelloni pubblicitari abusivi

  • Cronaca

    Suggeriva i "trucchi" per ottenere il reddito di cittadinanza, licenziato dipendente del Caf

  • Cronaca

    Sesso virtuale con una ragazzina dodicenne: indagato palermitano

  • Sport

    Portò i marziani del tennis a Palermo: è morto Cino Marchese

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento