Lite davanti alla sala giochi, sfregiato ragazzino al volto: 19enne arrestato

E' successo a Bagheria. Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. Per lui la prognosi è di 30 giorni

E' accusato di lesioni aggravate un ragazzo di 19 anni arrestato oggi dai carabinieri a Bagheria. Il giovane, Diego Di Bella, nel corso di una lite davanti a una sala giochi in via D’Angiò ha ferito al volto e al corpo con un taglierino un 15enne. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione è avvenuta per futili motivi. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. E’ stato medicato e curato: la prognosi è di 30 giorni. Di Bella è stato portato nel carcere dei Cavalacci di Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Concerti di Capodanno, scelti gli artisti: Biondi in piazza Giulio Cesare, i Tinturia al Cep

  • Torna a casa e lo trova in camera da letto: ladro arrestato mentre si cala dalla grondaia

Torna su
PalermoToday è in caricamento