Lite davanti alla sala giochi, sfregiato ragazzino al volto: 19enne arrestato

E' successo a Bagheria. Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. Per lui la prognosi è di 30 giorni

E' accusato di lesioni aggravate un ragazzo di 19 anni arrestato oggi dai carabinieri a Bagheria. Il giovane, Diego Di Bella, nel corso di una lite davanti a una sala giochi in via D’Angiò ha ferito al volto e al corpo con un taglierino un 15enne. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione è avvenuta per futili motivi. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. E’ stato medicato e curato: la prognosi è di 30 giorni. Di Bella è stato portato nel carcere dei Cavalacci di Termini Imerese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento