Lite davanti alla sala giochi, sfregiato ragazzino al volto: 19enne arrestato

E' successo a Bagheria. Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. Per lui la prognosi è di 30 giorni

E' accusato di lesioni aggravate un ragazzo di 19 anni arrestato oggi dai carabinieri a Bagheria. Il giovane, Diego Di Bella, nel corso di una lite davanti a una sala giochi in via D’Angiò ha ferito al volto e al corpo con un taglierino un 15enne. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione è avvenuta per futili motivi. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. E’ stato medicato e curato: la prognosi è di 30 giorni. Di Bella è stato portato nel carcere dei Cavalacci di Termini Imerese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento