Sp 74, verso la riapertura del ponte tra Ficarazzi e Aspra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

A seguito dell’emissione dell’ordinanza da parte della Città Metropolitana di Palermo, sarà ufficialmente consentito il transito veicolare, con la limitazione del senso alternato. Si sono conclusi, infatti, gli inderogabili e necessari lavori di puntellamento, predisposti dalla stessa Città Metropolitana, per rinforzare la campata supportandola dal basso.

La chiusura del ponte avvenuta nel mese di agosto del 2018 a cause delle precarie condizioni strutturali che lo caratterizzavano, hanno causato numerosi disagi per i cittadini e, in particolare, per i commercianti e per i residenti che quotidianamente vi transitavano. Per tali motivi, numerosi sono stati gli incontri effettuati sia con la Città Metropolitana che con il comitato dei commercianti asprensi, con l’obiettivo di consentire nel più breve tempo possibile la riapertura solo dopo aver condotto le necessarie opere per assicurare la sicurezza ed evitare rischi per l’incolumità dei cittadini. A seguito della conclusione delle prove di carico nel mese di giugno, dalla documentazione prodotta è emersa la possibilità di avviare gli interventi idonei per il ripristino e per la conseguente apertura seppure con delle limitazioni.

“In questi giorni sono state completate le opere per consentire il transito, per esempio il posizionamento di semafori, della segnaletica necessaria e di una corsia per i pedoni. È un importante risultato, che consente alla SP 74 di ritornare a dare respiro al traffico veicolare sul territorio” - afferma la portavoce nazionale M5S Caterina Licatini -. Il mio costante impegno su tale vicenda, tuttavia, non termina qui: continuerò a monitorare e a seguire gli ulteriori passi per raggiungere i prossimi obiettivi. Ad esempio sarà necessario proseguire affinché vengano effettuati i lavori strutturali per il rifacimento del ponte; inoltre, è mia intenzione impegnare le amministrazioni locali di Bagheria e di Ficarazzi per procedere alla pulizia dell’area sottostante il ponte, da cui si può ammirare un paesaggio meraviglioso, purtroppo, pieno di rifiuti. Ringrazio i commercianti e la Città Metropolitana di Palermo per la preziosa collaborazione dimostrata in questi mesi”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento