Monreale, recapitata lettera di minacce con due proiettili al segretario generale

Il ritrovamento durante lo smistamento della corrispondenza al municipio. Nel mirino Domenica Ficano alla quale sia la giunta sia il sindaco Piero Capizzi hanno manifestato la loro solidarietà: "Un vile atto intimidatorio"

Recapitata una lettera di minacce "accompagnata" da insulti e due proiettili a Domenica Ficano, segretaria generale del comune di Monreale. Il ritrovamento è stato fatto questa mattina durante lo smistamento della corrispondenza indirizzata al municipio. "Un vile atto intimidatorio", come lo ha definito il sindaco Piero Capizzi, a seguito del quale sia il primo cittadino sia il resto della giunta hanno espresso piena solidarietà alla segretaria generale chiedendo al presidente del consiglio comunale di convocare una seduta straordinaria per manifestarle la propria vicinanza. Sull'episodio indagano i carabinieri di Monreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento