Monreale, recapitata lettera di minacce con due proiettili al segretario generale

Il ritrovamento durante lo smistamento della corrispondenza al municipio. Nel mirino Domenica Ficano alla quale sia la giunta sia il sindaco Piero Capizzi hanno manifestato la loro solidarietà: "Un vile atto intimidatorio"

Recapitata una lettera di minacce "accompagnata" da insulti e due proiettili a Domenica Ficano, segretaria generale del comune di Monreale. Il ritrovamento è stato fatto questa mattina durante lo smistamento della corrispondenza indirizzata al municipio. "Un vile atto intimidatorio", come lo ha definito il sindaco Piero Capizzi, a seguito del quale sia il primo cittadino sia il resto della giunta hanno espresso piena solidarietà alla segretaria generale chiedendo al presidente del consiglio comunale di convocare una seduta straordinaria per manifestarle la propria vicinanza. Sull'episodio indagano i carabinieri di Monreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

Torna su
PalermoToday è in caricamento