Trasportavano mezzo chilo di hashish in auto: arrestati due giovani corrieri

I carabinieri a Lercara Friddi hanno bloccato un 23enne e un 21enne con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio e trasporto di sostanza stupefacente

La droga sequestrata

Trasportavano mezzo chilo di hashish in auto. I carabinieri hanno arrestato due giovani a Lercara Friddi con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio e trasporto di sostanza stupefacente. In manette Nicola Pecoraro, 23enne, e il 21enne Mohamed Alì Merai. In azione i militari dell’aliquota radiomobile della compagnia locale che - insospettiti dal comportamento nervoso dell’automobilista che dopo l’alt  aveva cercato una breve e spericolata fuga - hanno bloccato il veicolo sul quale viaggiavano due giovani. 

I due nascondevano un grosso involucro scuro contenete circa 500 grammi di droga: ben cinque “panetti” di hashish la cui provenienza è in corso di accertamento e che sul mercato avrebbero potuto fruttare più di tremila euro. I due giovani su disposizione del sostituto procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Termini Imerese, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Sono tutt’ora in corso da parte dei carabinieri ulteriori accertamenti finalizzati a fare emergere la provenienza della droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento