Lavori per il tram, cambia tutto nella zona di via Notarbartolo

Sensi unici, "isole di traffico", nuovi marciapiedi e semafori disattivati. Si tratta di una ordinanza emessa dal settore Mobilità del Comune, che entrerà in vigore alla fine della prossima settimana

Variazione dell'assetto veicolare su un tratto di via Generale di Maria, del parcheggio di piazzale Bruno Lavagnini e del senso di marcia in un tratto di via Nunzio Morello. Questo quanto contenuto in una ordinanza emessa dal settore Mobilità del Comune, che entrerà in vigore alla fine della prossima settimana nell'ambito per la realizzazione della linea 2 del tram nel tratto di via Notarbartolo, compreso tra piazza Boiardo, via Generale Di Maria e piazza Ottavio Ziino.

In particolare, in via Generale Di Maria, nel tratto tra via Notarbartolo e via Damiani Almeyda, verrà istituito il senso unico di marcia in direzione di via Almeyda con la contestuale abolizione della corsia riservata. I veicoli che provengono da via Domenico Costantino, all'incrocio, potranno svoltare a sinistra o proseguire per il parcheggio di piazzale Bruno Lavagnini. All'interno del parcheggio la circolazione sarà regolamentata da sensi unici di marcia che prevedono un percorso obbligato con unica entrata e uscita. In questo caso, i lavori che consentiranno la realizzazione del varco in entrata e in uscita inizieranno domani.

In via Notarbartolo, incrocio con via Generale Di Maria verrà disattivato l'impianto semaforico, con la chiusura del varco che immette all'interno del piazzale Lavagnini. In questo caso verrà realizzato un tratto di marciapiede che fungerà anche sbarramento. All'incrocio con piazza Boiardo verrà, invece, realizzata un'isola di traffico che canalizzerà i flussi, impedendo manovre non consentite. Verrà chiuso anche il varco di via Generale Di Maria in prossimità di via Notarbartolo dove, anche in questo caso, verrà realizzato un marciapiede.

Infine, l’ordinanza del Settore Mobilità, prevede il senso unico di marcia in via Nunzio Morello, nel tratto compreso da via Domenico Costantino a via Notarbartolo, con la contestuale riattivazione dell'impianto semaforico.

“Si tratta di un provvedimento – ha detto l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania -,  che favorisce la fluidità del traffico durante i lavori per la realizzazione del tram e in futuro renderà più snello il traffico in via Notarbartolo e renderà più accessibile il parcheggio di piazzale Lavagnini”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Via Libertà, colpo da Louis Vuitton: spaccano la vetrina a mazzate e rubano borse e abiti

Torna su
PalermoToday è in caricamento