Passante, lavori al via a Tommaso Natale: entro luglio 2020 la sottostazione elettrica

A realizzare l'opera, che alimenterà la linea dei treni Palermo-Punta Raisi, un’associazione temporanea di imprese costituita da Alstom Ferroviaria, Sielte e Levratti. Circa 2,5 milioni di euro di investimento

Ripartono i lavori per il completamento del passante ferroviario. Dopo Capaci, cantiere al via anche a Tommaso Natale dove sarà realizzata una sottostazione elettrica, parte integrante del progetto di elettrificazione della linea Palermo-Carini-Punta Raisi.

A realizzare l'opera un’associazione temporanea di imprese costituita da Alstom Ferroviaria, Sielte e Levratti. Gli interventi prevedono un investimento economico di circa 2,5 milioni di euro: un milione per le opere civili e un milione e mezzo per l’impiantistica. La fine dei lavori è prevista a luglio 2020.

Situata fra le stazioni Palermo Brancaccio e Carini, la nuova sottostazione elettrica di Tommaso Natale alimenterà la linea dei treni attraverso quattro unità funzionali e sarà composta da un fabbricato per le apparecchiature di conversione, due gruppi da 5,4 megawatt, e da un piazzale all’aperto dove saranno posizionate le apparecchiature di sezionamento e i trasformatori di potenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento