Lancio del tocco al Vanni Pucci di Carini

La preside De Laurentiis: "Premiate le eccellenze e consegnate le pergamene"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il lancio del tocco, da quest’anno, diventa un evento importante per il plesso Vanni Pucci dell’Istituto comprensivo Renato Guttuso di Carini, guidato dalla dirigente scolastica Anna De Laurentiis. Lo è stato per le classi 5 A, 5 B e 5 D e per gli insegnanti Lucia Buscarino, Beatrice Grigoli, Adele Gannelli, Titti Cancelliere, Vita Ippolito, Giuseppe Musso, Nadia Mannino, Mariangela Lo Gerfo, Francesca Lentini, Rosalba D’Orio, Valeria Russo, Veronica Amorello e Antonella Terrasi.

L'iniziativa, voluto fortemente dal fiduciario del plesso, prende spunto dalla tradizione anglosassone e nordica di celebrare collettivamente il conseguimento della laurea, solitamente nell’Aula Magna dell’Università, con un corteo del corpo docente e dei candidati in pompa accademica (toga e tocco). In Italia, l’usanza è poco radicata; spesso ci si ferma alla proclamazione comunitaria dei laureati dopo le discussioni delle tesi.

"Gli insegnanti del plesso Pucci dell'Istituto comprensivo Guttuso - ha sottolineato la dirigente De Laurentis - hanno così pensato e realizzato per i nostri ragazzi, che hanno terminato la quinta classe della primaria, una festa in stile anglosassone, durante la quale hanno premiato le eccellenze e sono stati consegnate loro le pergamene augurali per il futuro. Un modo per continuare a rendere forte e consolidato il rapporto tra la scuola e il futuro di questi giovani".

Torna su
PalermoToday è in caricamento