Lancia biglie di ferro contro i passanti e aggredisce maresciallo, arrestato

E' successo a San Cipirello: in manette un romeno di 42 anni con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri

Con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale un romeno di 42 anni è stato arrestato a San Cipirello. L'uomo - che secondo la ricostruzione di alcuni testimoni pare fosse ubriaco - ha lanciato biglie di ferro ai passanti in corso Trento, vicino alla statua di padre Pio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. A quel punto il quarantaduenne si sarebbe scagliato contro il maresciallo colpendolo al volto. I militari hanno sequestrato due biglie di metallo. Sembra che l'uomo fosse arrivato in pullman da Palermo qualche giorno prima per raggiungere conoscenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Concerti di Capodanno, scelti gli artisti: Biondi in piazza Giulio Cesare, i Tinturia al Cep

  • Torna a casa e lo trova in camera da letto: ladro arrestato mentre si cala dalla grondaia

Torna su
PalermoToday è in caricamento