Buone notizie per 70 dipendenti dell'Istituto case popolari: sì alla stabilizzazione

A firmare il provvedimento il commissario straordinario Ferruccio Ferruggia. L'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone: "L'eliminazione del precariato storico è fra gli obiettivi del Governo"

Via libera al Piano delle assunzioni 2019 dell'Istituto autonomo case popolari, che stabilizza 70 precari storici dell'ente. A firmare il provvedimento il commissario straordinario Ferruccio Ferruggia che, nel rispetto dei vincoli sulla spesa per il personale, ha approvato "l'indispensabile programma di stabilizzazioni volto ad assicurare il buon funzionamento dell'Istituto".

"L'eliminazione del precariato storico - ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone - rientra fra gli obiettivi che il Governo Musumeci ha dato a tutti i dieci commissari degli Iacp siciliani. Dopo Enna e Trapani, oggi è la volta dello Iacp di Palermo, istituto che fra l'altro aveva la quota più consistente di dipendenti a tempo determinato. Fino a quindici mesi - sottolinea Falcone - i dipendenti degli Iacp, stabilizzati e non, manifestavano tutto il loro disagio per la loro condizione di incertezza e soprattutto per i gravi ritardi negli stipendi. Oggi, dopo un accurato lavoro di risanamento, le paghe vengono erogate con regolarità e si è imboccata la strada della stabilizzazione dei precari. Il governo Musumeci investe così sulla stabilità e il buon andamento della pubblica amministrazione".

"Vorrei ringraziare - ha aggiunto l'assessore alle Infrastrutture - il commissario Ferruccio Ferruggia che sta ben espletando il proprio compito non soltanto al fine di normalizzare la situazione dell'ente, ma anche per rilanciarne la missione istituzionale". Nei prossimi mesi il Governo regionale, attraverso l'Iacp, investirà ingenti risorse nella riqualificazione del patrimonio dell'ente e nel potenziamento delle politiche abitative, a partire dai quartieri più in difficoltà".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento