Li Muli: "Modificare le ordinanze sulle isole pedonali per l’accesso ai disabili"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le ordinanze che non consentono l’accesso nelle isola pedonali alle autovetture a servizio di persone disabili sono illegittime e vanno immediatamente revocate". Lo afferma Maurizio Li Muli, consigliere della V circoscrizione (Pd).

Secondo Li Muli: "La normativa è chiara l’art 11 del DPR 503 del 1996 recita con chiarezza che le auto a servizio di persone disabili e munite di contrassegno possono circolare  anche in aree a traffico limitato ed in zone pedonali, quanto accaduto a Salvatore Crispi, leader storico del coordinamento Handicappati Regione Sicilia, in piazza Parlamento è molto triste, non tanto per l’esiguità della multa quanto per la mancanza di discernimento da parte dell'amministrazione e delle forze di polizia municipale. Spero che l’assessore alla Mobilità e il sindaco vogliano intervenire subito per cambiare l’ordinanza. In una città in cui non c’è il Piano di abbattimento delle barriere architettoniche previsto dal 1986, dove i parcheggi disabili sono spesso occupati da cittadini incivili non possiamo consentire – conclude Li Muli – che anche l’amministrazione crei ulteriori impedimenti per la circolazione delle persone disabili".

Torna su
PalermoToday è in caricamento