Incidente a Monte Pellegrino, fuori pericolo l'amico del ragazzo morto

I medici hanno sciolto la prognosi sulla vita: C.S., 19 anni, resta a Villa Sofia per continuare la riabilitazione. Dello schianto in cui è morto il 18enne Giulio Franco non ricorda nulla

L'ospedale Villa Sofia

E' fuori pericolo il giovane di 19 anni rimasto coinvolto la scorsa settimana in un incidente stradale a Monte Pellegrino, dove è morto il 18enne Giulio Franco.

C. S, amico di Franco, è ancora ricoverato a Villa Sofia ma i medici hanno sciolto la prognosi sulla vita. Dello schianto in moto contro la barriera metallica di via Pietro Bonanno, nel tratto compreso tra il belvedere e il santuario di Santa Rosalia, non ricorda nulla. E nemmeno dei giorni precedenti. C. S., che si trovava in moto con Franco, aveva riportato un'emorragia cerebrale e vari traumi nella caduta: il più preoccupante alla milza. Adesso continuerà la riabilitazione in ospedale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tirano quindi un sospiro di sollievo parenti e amici del ragazzo, che in questi giorni non lo hanno lasciato un minuto da solo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento